Maldive: quale isola scegliere?

maldive

Come scegliere tra le centinaia di isole delle Maldive? Vediamo come individuare l’isola più adeguata alla vostra idea di Maldive. 

Come saprete le Maldive sono caratterizzate da atolli composti da piccole (spesso piccolissime) isole immerse nel turchese della barriera corallina.

Iniziamo con una prima macro distinzione tra le isole: 

  • disabitate 
  • abitate dalla popolazione maldiviana 
  • le isole dei resort

Partiamo da un presupposto: ognuna di queste piccole isole deve affrontare i problemi logistici dovuti al fatto stesso di essere circondata dall’acqua. Provate ad immaginare alle difficoltà ed ai costi da affrontare per fornire energia elettrica, acqua dolce, per lo smaltimento dei rifiuti, per reperire le materie prime, eccetera. Questo è uno dei primi motivi per cui questa destinazione rientra nella categoria delle mete con prezzi mediamente elevati

Tralasciando le isole disabitate che potrete raggiungere durante qualche escursione, andiamo ad approfondire cosa aspettarsi dalle altre due tipologie di isole.

COME RISPARMIARE? IL FASCINO DELLE ISOLE ABITATE DALLA POPOLAZIONE LOCALE

maldive atollo locale

Se avete un budget limitato e avete sempre pensato alle Maldive come a una destinazione esclusivamente turistica vi dovrete ricredere. Scegliendo un’isola abitata dalla popolazione locale, farete un vero e proprio viaggio a contatto con la cultura maldiviana.  

Se state valutando questa opzione non vi dovrete aspettare spiagge deserte e palafitte sul mare, quindi scegliere un’isola locale solo per il prezzo potrebbe essere un errore.

Considerate anche l’inquinamento che purtroppo è molto alto, potrete trovare valanghe di spazzatura a ridosso delle spiagge

AVETE MAI FATTO IL BAGNO VESTITI?

maldive bagno vestiti

Il secondo presupposto è che il popolo delle Maldive è principalmente di religione musulmana quindi mettete in conto che in parecchi luoghi sarà vietato bere alcol, fumare e indossare il costume. Le preghiere giornaliere faranno parte della vostra routine e il venerdì le attività saranno chiuse. 

Potrai scegliere se visitare una scuola o una famiglia per conoscere più da vicino le abitudini maldiviane e assaggerai la cucina autentica locale. Inoltre saranno disponibili le escursioni per raggiungere ad esempio una lingua di sabbia in mezzo all’oceano o per fare snorkeling tra pesci enormi di tutti i colori. 

Le isole abitate dai locali nel bene e nel male non hanno nulla a che vedere con lo stereotipo delle Maldive. 

AVETE BISOGNO DI STACCARE LA SPINA?

maldive pontile

Le isole dei resort sono quelle che avete visto in cartolina, senza trucco e senza filtri. Sono esattamente quel paradiso fatto di 3 colori: il verde della vegetazione, il bianco della sabbia e il turchese del mare. 

In base al vostro budget sceglierete la struttura e la posizione della camera. Considerate che in un’isola ci sarà probabilmente solo il vostro resort e il prezzo varia in base alla posizione della camera e dei comfort selezionati. Le famose camere sull’acqua, le cosiddette “overwater”, sono prevedibilmente le più costose. 

Quasi tutti i resort propongono la pensione completa spesso a buffet con cucina internazionale.

Nelle isole dei resort le spiagge saranno pulite all’alba e le vostre camere saranno riordinate più volte al giorno ma probabilmente conoscerete più europei che maldiviani e vi verrà proposta la pasta alla bolognese per cena. 

HAI DETTO IDROVOLANTE?

idrovolante maldive

Un’altra differenza è data dal mezzo con cui raggiungere l’isola scelta. Una volta atterrati nell’aeroporto internazionale di Malé potrete raggiungere in barca le isole più vicine, mentre arriverete alle isole più lontane con l’idrovolante. Sì, esiste l’idrovolante!

IN OGNI CASO

maldive pontile

Qualunque isola scegliate, le Maldive non vi annoieranno. Vi farete travolgere dai ritmi lenti della natura e della cultura. Terrete il ricordo di quelle sensazioni di relax che al ritorno saranno indispensabili.

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email

articoli più letti